Contenuto principale

Messaggio di avviso

1 1

sicurezzaLa scuola ha la responsabilità diretta di garantire la sicurezza degli studenti e delle altre componenti scolastiche, in quanto luogo privilegiato e deputato per la promozione della salute a favore di tutti coloro che operano al suo interno e nell’ottica di un miglioramento duraturo dello stile di vita. Il D.Lgs.81 del 9 aprile 2008 recepisce in Italia le direttive della Unione Europea atte a promuovere la salute e la sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro. Il D.Lgs.81/08 si applica alla scuola tenendo conto delle particolari esigenze del servizio, individuate dal Ministero della Pubblica Istruzione col decreto 19 settembre 1998, n° 382.

Di seguito sono indicati i nominativi delle figure di cui all'art. 28, comma 2, lettera e) del D.Lgs. 81/2008, ovvero i nominativi "del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei
lavoratori per la sicurezza o di quello territoriale e del medico competente che ha partecipato alla valutazione del rischio".

  • Responsabile del Servizio di Prevenzione e di Protezione (RSPP):

Ing. Francesco DE MATTEIS
Indirizzo: Via Nomentana 13 - 00161 Roma (RM)
Telefono / Fax: 339/7869760 06/44250107
Internet: http://www.ingegneriadematteis.it
E-mail: studio@ingegneriadematteis.it

  • Per i nominativi degli Addetti al Servizio di Prevenzione e di Protezione (ASPP) consultare l'organigramma sicurezza.

Docenti, alunni, personale A.T.A. ogni anno sono informati e formati sulle norme di prevenzione e protezione dai rischi all’interno dell’edificio scolastico e sull’attuazione del piano di evacuazione. Il piano di evacuazione è messo in atto 2 volte l’anno, per verificarne l’efficienza. L'istituto Comprensivo “Angelica Balabanoff” prevede regole di comportamento a cui i docenti e gli alunni sono tenuti per assicurare la creazione e lo sviluppo di ambienti di apprendimento funzionali ed indica le modalità di collaborazione dei  genitori allo sviluppo della comunità educante. Tutti i docenti e i collaboratori scolastici vigilano costantemente affinché non si verifichino tra gli alunni situazioni di rischio per la loro incolumità fisica e psichica.

I NUMERI TELEFONICI DEL SOCCORSO PUBBLICO

EVENTO CHI CHIAMARE Numero
Incendio, crollo, fuga di gas: Vigili del Fuoco 115
Ordine pubblico: Carabinieri 112
Carabinieri stazione Salaria 06-8554460
Polizia Stradale 113
Polizia Municipale Pronto intervento 06-67691
Infortunio Ambulanza 118
Ospedale più vicino Policlinico Sandro Pertini 06-41433365
Ospedale antiveleni Policlinico Umberto 1° Roma
Policlinico Gemelli Roma
Ospedale Niguarda Milano
06-49970698-49987000- 490663
06-3054343
02-66101029
Servizi ACEA (pronto intervento elettrico) 800130332
ACEA (pronto intervento acqua) 800130335
ITALGAS (pronto intervento) 800900999
ENEL (pronto intervento elettrico) 800900800
FileDimensione del File
Scarica questo file (3pePrimaria.pdf)3pePrimaria.pdf1618 kB
Scarica questo file (3peScalarini.pdf)3peScalarini.pdf1624 kB
Scarica questo file (3peCentrale.pdf)3peCentrale.pdf2080 kB

Qui di segiuto riportiamo tutti quegli elementi ritenuti opportuni per una più adeguata gestione delle emergenze.

 
Vicino agli apparecchi telefonoci debbono esssere esposti in modo visibile i numeri dell'emergenza e il modello di chiamata,  e debbono essere  resi facilmente disponibili i moduli di raccolta che dovranno essere compilati dopo l'esodo.  
FileDimensione del File
Scarica questo file (ModelloChiamata.pdf)ModelloChiamata.pdf94 kB
Scarica questo file (NumeriEmergenza.pdf)NumeriEmergenza.pdf109 kB
Scarica questo file (ModuloRACCOLTA.pdf)ModuloRACCOLTA.pdf13 kB

Di seguito sono indicati i nominativi delle figure di cui all'art. 28, comma 2, lettera e) del D.Lgs. 81/2008, ovvero i nominativi "del responsabile del servizio di prevenzione e protezione, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza o di quello territoriale e del medico competente che ha partecipato alla valutazione del rischio" e di tutti gli addetti alla Protezione e alla Prevenzione.